fbpx

Programma

In tre giorni impari idee e strumenti (da usare sia online che offline)
per imparare a narrare storie uniche, coinvolgere chi ti sostiene
e raccogliere più fondi per la tua nonprofit.

Scarica Il Programma NonprofitdayPrenota Consulenze Gratuite

Ormai dovresti saperlo anche tu... LinkedIn è a tutti gli effetti il social network migliore e più adatto per fare Personal Branding, ovvero per mostrare il tuo profilo professionale, raggiungere nuove persone e pubblicare contenuti che avvalorano le tue competenze. La cosa bella è che se sei capace di gestire in maniera corretta la tua immagine e la tua reputazione personale su LinkedIn, non solo costruisci concrete opportunità lavorative e relazionali per te, ma anche per la tua nonprofit!  Scopri allora insieme ad Andrea:

  • Perché - per te e per il tuo lavoro - non dovresti più fare a meno di LinkedIn;
  • Come curare la tua immagine professionale (su LinkedIn);
  • Cosa comunicare per aumentare la tua credibilità e quella della tua nonprofit;
  • Come conquistare la fiducia di altri utenti, stabilendo un contatto diretto con le persone per te più interessanti.
Leggi di più

Il Board dovrebbe essere coinvolto nello sviluppo strategico della tua nonprofit.   Lo sai già no?! Nulla di nuovo.   Eppure non sempre accade. Ma hai mai provato a chiederti il perché?   E, soprattutto, quando il Board non si interessa per nulla dello sviluppo della tua nonprofit, quando è restio ad investire nel fundraising, come puoi fare per cambiare la situazione?   Ecco, la narrazione di una visione comune può essere la soluzione giusta che fa per te!   Trovare parole, i valori, il senso di un percorso significa lavorare con il Board, significa trovare le leve giuste per coinvolgerlo, significa costruire l’universo di riferimento dell’organizzazione e il suo futuro.   Che tu sia un/a fundraiser o un membro del board, questa è la sessione che fa per te!   30 minuti di esperienze reali, spunti, suggerimenti su come usare le parole per migliorare il funzionamento del Board e assicurare alla tua organizzazione uno sguardo lungo sul futuro. Leggi di più

Perché l’email più bella che tu abbia mai scritto è stata letta da pochissimi? E perché il tuo post di Facebook che ti ha richiesto 2 ore di lavoro è passato inosservato? Insomma… perché nessuno sembra apprezzare tutto il tuo impegno?? Devi sapere che per poter arrivare al cuore del tuo pubblico e rendere efficace e persuasivo il tuo messaggio devi conoscere a fondo chi lo riceverà. E mi dispiace, ma un’analisi generica del target non basta… Là fuori è pieno di persone che non sanno chi sei, cosa fai, perché lo fai o ne hanno un’idea vaghissima e… a volte sbagliata! Attrarre chi al momento vive in un mondo parallelo al tuo non è impossibile, ma devi mettere in atto delle strategie comunicative avanzate e ben diverse da quelle che utilizzi quando parli con un donatore già affezionato.   In questo speech, insieme a Silvia, imparerai:

  • Quali sono i 5 livelli di consapevolezza del tuo pubblico;
  • Come riconoscere il livello di consapevolezza di ogni potenziale donatore;
  • Errori da non commettere quando scrivi un contenuto;
  • Le parole magiche da utilizzare nei tuoi contenuti per ciascun livello;
  • I migliori elementi di efficacia e persuasione verbale.
Leggi di più

In questo ultimo anno e mezzo è venuta a mancare la fisicità, la presenza, il potersi guardare negli occhi e stringersi le mani. Una ricerca ha stimato che il 20% dei lavoratori in smartworking ha iniziato a parlare con i propri animali domestici per affrontare l'isolamento...

Insomma, i modi di lavorare sono cambiati e la situazione che abbiamo vissuto ha dato a questo una grande accelerata. Non ci resta che attrezzarci con degli strumenti adeguati e dei processi che facilitano la collaborazione tra colleghi, colleghe e collaboratori di ogni tipo, anche a distanza!

Insieme a Sara, scoprirai come:

  • Come strutturare un flusso di comunicazione che aiuti le persone a collaborare, a non sentirsi sole e abbandonate, e a non lavorare troppo e inutilmente;
  • Come gestire la comunicazione di team remoti (dove parte dello staff lavora da casa);
  • Quali strumenti abbiamo a disposizione per facilitare la collaborazione digitale

In un'epoca dove vengono a mancare sempre di più gli "sguardi d'intesa", perché c'è uno schermo che fa da muro, è più importante che mai imparare ad essere più comunicativi per lavorare e collaborare bene anche a distanza!  

  Leggi di più

Un romanzo, una pubblicità e un post sui social hanno qualcosa in comune: sono narrazioni. Ognuno di noi ha l'ambizione di raccontare una storia.      Ma ogni narrazione può essere efficace o poco convincente. Tutto dipende dalla sua capacità di creare una "domanda drammaturgica principale" e di porla nel modo giusto.      In questa sessione uno scrittore e poeta di lungo corso, Paolo, ti spiegherà come costruire una narrazione efficace per raccontare la realtà della tua nonprofit e i vostri progetti.      E lo farà attingendo a teorie e tecniche della scrittura creativa che stanno alla base di uno storytelling vincente!     Leggi di più

In questa sessione, insieme ad Enrico scoprirai quali sono i tanti aspetti da tenere a mente quando usi la tua voce. Devi sapere che oltre al contenuto, un discorso parlato, è clamorosamente completato dal mezzo che si usa (video-chiamata, telefono, messaggio audio) e dai modi. Pare addirittura che nella comprensione di un testo detto a voce solo il 30% di quel che viene trasmesso è legato alle parole usate e tutto il resto sia legato al non verbale, al pre-verbale e ai supporti tecnologici usati. 
Impara a guardare la voce come uno strumento di comunicazione al pari degli altri, che non coinvolge solo le parole, ma al tempo stesso, ogni parte del tuo corpo, oltre che la tua sfera interiore ed emozionale. Ascolta Enrico disegnare una mappa utile a chiunque sia chiamato ad usare la propria voce nel proprio lavoro quotidiano. Non importa se devi parlare a 10, 20, 100 o 200 persone, se vuoi imparare a usare la tua voce per comunicare con efficacia, questa è la sessione che fa per te!
  Leggi di più

Sai come far trovare la tua pagina web su Google?     Se la risposta è no, sei nei posto giusto! La prima buona notizia è che si può fare!     Non è solo materia da guru informatici.     È davvero possibile scalare le vette del motore di ricerca più utilizzato al mondo, ma come tutte le cose, bisogna sapere come fare. La seconda buona notizia è che Giorgio è qui per spiegartelo!     In questa sessione, scopri perché SEO e Content Marketing formano un'accoppiata vincente per far sì che la tua pagina web ottenga più visibilità su Google, facendola sbalzare ai primi posti tra i risultati di ricerca.     Se vuoi ottenere il massimo dei risultati dalla tua pagina web, che significa che vuoi attirare l'attenzione di possibili donatori (e/o nuove persone) e spingerli a compiere una determinata azione, impara a scrivere pagine davvero efficaci che non solo piacciono a Google, ma soddisfano al tempo stesso i bisogni delle persone!   Leggi di più

Amato, odiato, considerato l’anello di congiunzione tra un sogno e la trasformazione dello stesso in realtà, accessibile a tutti, sconosciuto a molti… è il Crowdfunding ovvero la possibilità di finanziare il proprio progetto attraverso due cose che in tanti già possiedono ma non sanno sfruttare: una community di riferimento e una presenza sui canali social. Ma la realtà è più complessa di quello che appare: se alcuni progetti giungono a cifre astronomiche, le statistiche raccontano che circa l’85% delle campagne non raggiungono l'obiettivo prefissato. Cosa si nasconde dietro ad uno degli strumenti più utilizzati negli ultimi mesi per raccogliere fondi? Segui questa sessione e impara le strategie da usare per far funzionare una campagna di crowdfunding e come raccontare la propria causa e renderla "appetibile" al pubblico, per aumentare il numero di sostenitori. Detta in altre parole: impara a trasformare il sogno della tua nonprofit in realtà! Loro sono Marco e Mara, si occupano di cinema e tv, e grazie al crowdfunding sono riusciti a produrre ben 2 film (Rwanda e Die Mauer) e 2 serie tv (GreenStorytellers), raccogliendo oltre 230mila euro. Scopri come ci sono riusciti! Leggi di più

Facci caso... sempre più spesso sono le emozioni a guidarci nella fase di scelta.  

Sia che si tratti dell'organizzazione nonprofit a cui decidiamo di donare, così come di un prodotto.

L'aspetto emotivo, le emozioni che le persone provano quando entrano in contatto con la tua organizzazione, giocano sempre di più un ruolo fondamentale e rappresentano la chiave del successo delle strategie digitali messe a punto dalla tua nonprofit!

Segui la sessione di Carlotta e impara a comunicare con empatia la tua nonprofit! Non solo riuscirai ad arrivare al cuore del tuo pubblico, ma a creare forti legami emotivi che ti permetteranno di instaurare relazioni autentiche con il tuo target di riferimento, e di conseguenza a farti scegliere ancora, ancora e ancora!

  Leggi di più

Grazie al web siamo diventati tutti più vicini, ma non automaticamente dei "buoni vicini".

 

Sei d'accordo? I social ci hanno messo in una condizione di costante confronto: tra centinaia di notifiche al giorno, commenti critici e interazioni continue. Ma sappiamo davvero: quando è il caso di rispondere e quando è meglio rimanere in silenzio?  

 

Proviamo a ragionarci su con una metodologia inversa: non a partire da ciò che si dice, ma ciò che si nasconde nel "non detto". 

 

Perché è proprio lì, in quei silenzi, che si gioca la differenza tra una discussione significativa e un litigio che fa perdere solo tempo (oltre al fatto che rischia di danneggiare la reputazione della tua nonprofit). Nella cura con cui scegli "le parole da non dire", come suggerisce Alda Merini, c’è una delle capacità di comunicazione più potenti dell’essere umano, perché: il silenzio ha senso! Impara a sostenere il punto di vista della tua nonprofit (sui social) davanti a chi non è d'accordo, senza litigare, ma costruendo confronti pieni di gusto e soddisfazione!

 

Chissà... poi magari cambiano idea 😉

  Leggi di più

Tony Blair diceva "se faccio qualcosa che danneggia i vostri interessi perché non lo sapevo, la colpa è vostra non mia".   

La tua organizzazione nonprofit come si relaziona oggi con il Comune, con la Regione, con il Governo? 

Sei sicuro/a che le tue iniziative siano sempre efficaci? 

Portare gli interessi del terzo settore non significa necessariamente avere il potere di cambiare le decisioni, ma essenzialmente,  essere in grado di stimolare tutti quei fattori che possano concorrere a farle cambiare, a far sì che vengano prese decisioni in modo conforme a ciò che più interessa al nostro settore. 

Ecco, in questa sessione, Raffaele ti spiegherà come generare le giuste relazioni con le Istituzioni in modo da renderle funzionali e attrattive per la tua realtà nonprofit.

Analizzerete insieme i percorsi per realizzare una strategia che punta al successo abbassandone però rischi e incertezze. Vedrai come le parole che usi per rapportarti verso le Istituzioni possano trasformarsi in vero e proprio impatto sociale e consentire ai tuoi progetti di trasformarsi in realtà.

Leggi di più

La gestione della diversità, che è una sfida sempre attuale e sempre presente, negli ultimi anni sta assumendo un’importanza fondamentale per ogni organizzazione.      Indipendentemente dalle dimensioni dell’attività e dal settore, anche tu dovresti chiederti quanto il modo di operare della tua nonprofit sia inclusivo e attento alla cultura delle differenze.      Il problema della inclusività infatti, oltre riguardare la gestione delle risorse umane, assume un ruolo rilevante nella comunicazione interna  all’organizzazione e, in quella esterna verso i donatori, le donatrici, e tutte le persone che gravitano intorno alla tua nonprofit.      Comunicare con efficacia - all’interno e all’esterno della tua nonprofit - l’effettiva aderenza a progetti, che nella quotidianità promuovono il rispetto, l’inclusione, l’integrazione e la ricerca di valore dato dalla diversità, è senza alcun dubbio un fattore strategico per far crescere la reputazione della tua organizzazione e farla diventare un esempio di riferimento per il settore in cui opera.      Sai, ci vogliono anni per costruire una reputazione e pochi minuti per distruggerla, quindi, impara a comunicare la diversità e scopri come diventare un esempio di riferimento per il tuo settore!      Leggi di più

Un viaggio in trenta minuti. Bello no?! Si, questo sarà quello che farai insieme a Stefano!   PRIMA scoprirai chi è oggi il digital fundraiser.   POI approfondirai insieme a Stefano quelli che sono i canali a tua disposizione per acquisire nuovi donatori/donatrici e per coltivarli.   ALLA FINE ti porterai a casa le linee guida (super utili!) perché dal giorno dopo, tu possa implementare nella tua organizzazione una strategia di acquisizione di nuovi donatori e donatrici di successo.   Ovvio, non tutto sarà applicabile per la tua nonprofit. Ma del resto lo sai no?! Ognuno ha le sue specificità ed è importante rispettarle, quindi poi, come sempre il giusto mix starà a te trovarlo! 😉 Non è proprio questa in fondo una delle cose più belle del nostro mestiere?!   Segui l'intervento di Stefano, impara ad ampliare la tua rete di contatti e a costruire (vere!) relazioni con i tuoi donatori e le tue donatrici!   Leggi di più

Che storia!

Attraverso un approccio human to human - parlare alle persone attraverso le persone - con Roberto capirai l’importanza di raccontare la tua organizzazione attraverso le storie delle persone che la vivono, perché le storie sono il veicolo più forte che hai per promuovere il tuo lavoro.

Come dice Roberto: "non essere timido/a e non dare mai per scontate le storie che vivi all’interno della tua organizzazione, perché fuori c’è un mondo che vuole ascoltarle e che non le conosce perché spesso non le racconti. Quindi, prima impara a raccontarle, e poi raccontale, perché è questo il veicolo più forte che hai per valorizzare e far conoscere il grande lavoro che fa la tua nonprofit."

Ascolta Roberto e, attraverso il racconto di tre storie di persone che ti colpiscono dritte al cuore, capirai l’importanza della narrazione.

Leggi di più

L’accessibilità e la disponibilità di tecnologia, oggi, fa sì che tutti possano realizzare video impeccabili dal punto di vista tecnico. Questo però non basta a comunicare in modo ottimale le diverse realtà e i diversi messaggi. Per raggiungere i pubblici attraverso il linguaggio audiovisivo, infatti, è necessario padroneggiarne le regole interne e la grammatica, così come per qualsiasi altro linguaggio. Ascolta Deborah e impara a raccontare a tua nonprofit in modo coinvolgente, attraverso i video! Ecco cosa di cosa parlerà nella sua sessione:

  • Tecniche, strumenti e strategie per imparare le regole base del linguaggio video;
  • Prima di metterti all'opera: le cose che devi (assolutamente!) sapere;
  • Content is king! Copywriting, storytelling e videotelling.
Leggi di più

Una strategia di corporate fundraising, piccola o grande che sia, richiede la capacità di saper comunicare BENE con le aziende per costruire con loro relazioni durature.

 

Ti è mai capitato di fermarti un attimo e chiederti: stiamo lavorando con le aziende giuste, nel modo giusto? Ho capito che tipo di azienda ho di fronte e qual'è il modo giusto di lavorare insieme a lei?

 

Sfruttando l'esperienza reciproca e le risorse, le nonprofit e le aziende hanno un'opportunità senza precedenti di lavorare insieme BENE per superare alcune delle più grandi sfide della società.

 

Ma per farlo, TU devi imparare a parlare (bene!) alle aziende. Quindi, non perderti la sessione di Carl e avrai la possibilità di chiedere a lui tutto ciò che avresti sempre voluto sapere su come parlare alle aziende per assicurarti relazioni vere e durature con le aziende e lavorare con loro nel modo migliore per entrambi.

  Leggi di più

Quale è l’approccio ideale con un (grande) donatore?  La brutta notizia è che non esiste un approccio ideale valido per tutti i grandi donatori – e nemmeno per tutti i fundraiser!    Se questa cosa ti delude, però non temere!     La bella notizia è che l’analisi del tipo di personalità (che tipo di grande donatore ho di fronte?) ti aiuta a comunicare in modo più efficace con i tuoi grandi donatori - anzi, proprio con QUEL TIPO DI (GRANDE) DONATORE O DONATRICE con cui ti stai rapportando proprio ora.    Ma non solo: questa analisi aiuta anche te, a capire quali sono le tue potenzialità e ad ottenere risultati migliori, restando fedele alla tua natura - nel dialogo con i donatori, ma anche nella vita di tutti i giorni! Perché in fondo è semplice: conoscere meglio la personalità delle persone con cui ti rapporti, ti aiuta a lavorare con loro in modo più efficace.    Pronta/o a costruire insieme a Giovanna l’approccio perfetto per ogni tipo di grande donatore?  SPOILER ALERT: sessione ad altissima interazione, con wall virtuale e sondaggi in diretta!      Leggi di più

Quante volte hai sentito parlare di tone of voice?

Probabilmente tante, o magari invece è la prima volta.

Se dovessimo fare un esempio potremmo definire il Tone of Voice come il vestito che una nonprofit scegliema soprattutto il modo in cui lo indossa e, magari - con l’aggiunta di qualche accessorio - la capacità di adattarlo a tutti i canali e i compiti di comunicazione. 

Perché è importante? Immagina di avere un amico che ogni volta si presenta e ti parla in maniera diversa. Sarebbe stressante, vero?

Avere un chiaro tono di voce è un elemento strategico per ogni nonprofit perché:

  • permette alla tua organizzazione di essere coerente e riconoscibile;
  • conferisce personalità alla tua organizzazione, rendendola unica;
  • esprime i valori dell'organizzazione e permette di farti scegliere dalle persone e creare relazioni durature.

Ascolta Stefano per scoprire attraverso un confronto con il mondo profit cosa significa parlare di identità narrativa e verbal identity e perché è fondamentale, anche e forse soprattutto per le piccole realtà nonprofit, cominciare a chiedersi: “Qual è il tono di voce della mia nonprofit?”.

  Leggi di più

Il Terzo settore italiano è un’area particolarmente vasta e differenziata, e rappresenta una porzione non trascurabile dell’economia del nostro paese.  In passato ha avuto grande disponibilità di finanziamenti pubblici nazionali e, soprattutto, locali.  La crisi finanziaria di molti enti pubblici, ed i vincoli più stringenti ai loro bilanci, hanno fatto diminuire progressivamente la quantità di finanziamenti disponibili per il settore nonprofit, e hanno portato ad un forte aumento della concorrenza tra organizzazioni per ottenerli. Ci sono soluzioni? Certamente, i fondi europei rappresentano una grande opportunità per il settore nonprofit come ulteriore strumento di fundraising per le organizzazioni. La disponibilità di fondi, ovviamente, non si traduce nel loro ottenimento, ed è ormai evidente che per vincere un bando europeo e accedere così a questi fondi bisogna prima di tutto migliorare la tecnica e la qualità della scrittura dei progetti. Bisogna diventare sempre più competitivi! Leggi di più

Raccontare per il nonprofit significa invitare il donatore, la donatrice (o gli aspiranti tali), a compiere un viaggio interiore.   Significa usare le parole per spingere le persone a cambiare.   Significa far compiere ai lettori un viaggio che li spinga a uscire dalla propria quotidianità per lasciarsi interrogare dalle storie, dai problemi e dalle necessità degli altri.   Il viaggio dell’eroe è il canovaccio per costruire narrazioni di cambiamento positivo, in cui gli eroi  (non solo i protagonisti delle tue storie, ma anche il pubblico, e tu stesso/a) cambiano.   Perché nel nonprofit, la sfida è quellla di riuscire a raccontare il confine, i sentimenti, le battaglie che portano a superare la barriera dell’ordinario, abbracciando la vulnerabilità e l’urgenza di problematiche sociali che meritano di essere ascoltate.   In altre parole: imparara a trasmettere messaggi che restano!   Leggi di più

Sai come far trovare la tua pagina web su Google?     Se la risposta è no, sei nei posto giusto! La prima buona notizia è che si può fare!     Non è solo materia da guru informatici.     È davvero possibile scalare le vette del motore di ricerca più utilizzato al mondo, ma come tutte le cose, bisogna sapere come fare. La seconda buona notizia è che Giorgio è qui per spiegartelo!     In questa sessione, scopri perché SEO e Content Marketing formano un'accoppiata vincente per far sì che la tua pagina web ottenga più visibilità su Google, facendola sbalzare ai primi posti tra i risultati di ricerca.     Se vuoi ottenere il massimo dei risultati dalla tua pagina web, che significa che vuoi attirare l'attenzione di possibili donatori (e/o nuove persone) e spingerli a compiere una determinata azione, impara a scrivere pagine davvero efficaci che non solo piacciono a Google, ma soddisfano al tempo stesso i bisogni delle persone!   Leggi di più

Amato, odiato, considerato l’anello di congiunzione tra un sogno e la trasformazione dello stesso in realtà, accessibile a tutti, sconosciuto a molti… è il Crowdfunding ovvero la possibilità di finanziare il proprio progetto attraverso due cose che in tanti già possiedono ma non sanno sfruttare: una community di riferimento e una presenza sui canali social. Ma la realtà è più complessa di quello che appare: se alcuni progetti giungono a cifre astronomiche, le statistiche raccontano che circa l’85% delle campagne non raggiungono l'obiettivo prefissato. Cosa si nasconde dietro ad uno degli strumenti più utilizzati negli ultimi mesi per raccogliere fondi? Segui questa sessione e impara le strategie da usare per far funzionare una campagna di crowdfunding e come raccontare la propria causa e renderla "appetibile" al pubblico, per aumentare il numero di sostenitori. Detta in altre parole: impara a trasformare il sogno della tua nonprofit in realtà! Loro sono Marco e Mara, si occupano di cinema e tv, e grazie al crowdfunding sono riusciti a produrre ben 2 film (Rwanda e Die Mauer) e 2 serie tv (GreenStorytellers), raccogliendo oltre 230mila euro. Scopri come ci sono riusciti! Leggi di più

Facci caso... sempre più spesso sono le emozioni a guidarci nella fase di scelta.  

Sia che si tratti dell'organizzazione nonprofit a cui decidiamo di donare, così come di un prodotto.

L'aspetto emotivo, le emozioni che le persone provano quando entrano in contatto con la tua organizzazione, giocano sempre di più un ruolo fondamentale e rappresentano la chiave del successo delle strategie digitali messe a punto dalla tua nonprofit!

Segui la sessione di Carlotta e impara a comunicare con empatia la tua nonprofit! Non solo riuscirai ad arrivare al cuore del tuo pubblico, ma a creare forti legami emotivi che ti permetteranno di instaurare relazioni autentiche con il tuo target di riferimento, e di conseguenza a farti scegliere ancora, ancora e ancora!

  Leggi di più

Tony Blair diceva "se faccio qualcosa che danneggia i vostri interessi perché non lo sapevo, la colpa è vostra non mia".   

La tua organizzazione nonprofit come si relaziona oggi con il Comune, con la Regione, con il Governo? 

Sei sicuro/a che le tue iniziative siano sempre efficaci? 

Portare gli interessi del terzo settore non significa necessariamente avere il potere di cambiare le decisioni, ma essenzialmente,  essere in grado di stimolare tutti quei fattori che possano concorrere a farle cambiare, a far sì che vengano prese decisioni in modo conforme a ciò che più interessa al nostro settore. 

Ecco, in questa sessione, Raffaele ti spiegherà come generare le giuste relazioni con le Istituzioni in modo da renderle funzionali e attrattive per la tua realtà nonprofit.

Analizzerete insieme i percorsi per realizzare una strategia che punta al successo abbassandone però rischi e incertezze. Vedrai come le parole che usi per rapportarti verso le Istituzioni possano trasformarsi in vero e proprio impatto sociale e consentire ai tuoi progetti di trasformarsi in realtà.

Leggi di più

Grazie al web siamo diventati tutti più vicini, ma non automaticamente dei "buoni vicini".

 

Sei d'accordo? I social ci hanno messo in una condizione di costante confronto: tra centinaia di notifiche al giorno, commenti critici e interazioni continue. Ma sappiamo davvero: quando è il caso di rispondere e quando è meglio rimanere in silenzio?  

 

Proviamo a ragionarci su con una metodologia inversa: non a partire da ciò che si dice, ma ciò che si nasconde nel "non detto". 

 

Perché è proprio lì, in quei silenzi, che si gioca la differenza tra una discussione significativa e un litigio che fa perdere solo tempo (oltre al fatto che rischia di danneggiare la reputazione della tua nonprofit). Nella cura con cui scegli "le parole da non dire", come suggerisce Alda Merini, c’è una delle capacità di comunicazione più potenti dell’essere umano, perché: il silenzio ha senso! Impara a sostenere il punto di vista della tua nonprofit (sui social) davanti a chi non è d'accordo, senza litigare, ma costruendo confronti pieni di gusto e soddisfazione!

 

Chissà... poi magari cambiano idea 😉

  Leggi di più

Un viaggio in trenta minuti. Bello no?! Si, questo sarà quello che farai insieme a Stefano!   PRIMA scoprirai chi è oggi il digital fundraiser.   POI approfondirai insieme a Stefano quelli che sono i canali a tua disposizione per acquisire nuovi donatori/donatrici e per coltivarli.   ALLA FINE ti porterai a casa le linee guida (super utili!) perché dal giorno dopo, tu possa implementare nella tua organizzazione una strategia di acquisizione di nuovi donatori e donatrici di successo.   Ovvio, non tutto sarà applicabile per la tua nonprofit. Ma del resto lo sai no?! Ognuno ha le sue specificità ed è importante rispettarle, quindi poi, come sempre il giusto mix starà a te trovarlo! 😉 Non è proprio questa in fondo una delle cose più belle del nostro mestiere?!   Segui l'intervento di Stefano, impara ad ampliare la tua rete di contatti e a costruire (vere!) relazioni con i tuoi donatori e le tue donatrici!   Leggi di più

La gestione della diversità, che è una sfida sempre attuale e sempre presente, negli ultimi anni sta assumendo un’importanza fondamentale per ogni organizzazione.      Indipendentemente dalle dimensioni dell’attività e dal settore, anche tu dovresti chiederti quanto il modo di operare della tua nonprofit sia inclusivo e attento alla cultura delle differenze.      Il problema della inclusività infatti, oltre riguardare la gestione delle risorse umane, assume un ruolo rilevante nella comunicazione interna  all’organizzazione e, in quella esterna verso i donatori, le donatrici, e tutte le persone che gravitano intorno alla tua nonprofit.      Comunicare con efficacia - all’interno e all’esterno della tua nonprofit - l’effettiva aderenza a progetti, che nella quotidianità promuovono il rispetto, l’inclusione, l’integrazione e la ricerca di valore dato dalla diversità, è senza alcun dubbio un fattore strategico per far crescere la reputazione della tua organizzazione e farla diventare un esempio di riferimento per il settore in cui opera.      Sai, ci vogliono anni per costruire una reputazione e pochi minuti per distruggerla, quindi, impara a comunicare la diversità e scopri come diventare un esempio di riferimento per il tuo settore!      Leggi di più

Che storia!

Attraverso un approccio human to human - parlare alle persone attraverso le persone - con Roberto capirai l’importanza di raccontare la tua organizzazione attraverso le storie delle persone che la vivono, perché le storie sono il veicolo più forte che hai per promuovere il tuo lavoro.

Come dice Roberto: "non essere timido/a e non dare mai per scontate le storie che vivi all’interno della tua organizzazione, perché fuori c’è un mondo che vuole ascoltarle e che non le conosce perché spesso non le racconti. Quindi, prima impara a raccontarle, e poi raccontale, perché è questo il veicolo più forte che hai per valorizzare e far conoscere il grande lavoro che fa la tua nonprofit."

Ascolta Roberto e, attraverso il racconto di tre storie di persone che ti colpiscono dritte al cuore, capirai l’importanza della narrazione.

Leggi di più

Una strategia di corporate fundraising, piccola o grande che sia, richiede la capacità di saper comunicare BENE con le aziende per costruire con loro relazioni durature.

 

Ti è mai capitato di fermarti un attimo e chiederti: stiamo lavorando con le aziende giuste, nel modo giusto? Ho capito che tipo di azienda ho di fronte e qual'è il modo giusto di lavorare insieme a lei?

 

Sfruttando l'esperienza reciproca e le risorse, le nonprofit e le aziende hanno un'opportunità senza precedenti di lavorare insieme BENE per superare alcune delle più grandi sfide della società.

 

Ma per farlo, TU devi imparare a parlare (bene!) alle aziende. Quindi, non perderti la sessione di Carl e avrai la possibilità di chiedere a lui tutto ciò che avresti sempre voluto sapere su come parlare alle aziende per assicurarti relazioni vere e durature con le aziende e lavorare con loro nel modo migliore per entrambi.

  Leggi di più

L’accessibilità e la disponibilità di tecnologia, oggi, fa sì che tutti possano realizzare video impeccabili dal punto di vista tecnico. Questo però non basta a comunicare in modo ottimale le diverse realtà e i diversi messaggi. Per raggiungere i pubblici attraverso il linguaggio audiovisivo, infatti, è necessario padroneggiarne le regole interne e la grammatica, così come per qualsiasi altro linguaggio. Ascolta Deborah e impara a raccontare a tua nonprofit in modo coinvolgente, attraverso i video! Ecco cosa di cosa parlerà nella sua sessione:

  • Tecniche, strumenti e strategie per imparare le regole base del linguaggio video;
  • Prima di metterti all'opera: le cose che devi (assolutamente!) sapere;
  • Content is king! Copywriting, storytelling e videotelling.
Leggi di più

Quale è l’approccio ideale con un (grande) donatore?  La brutta notizia è che non esiste un approccio ideale valido per tutti i grandi donatori – e nemmeno per tutti i fundraiser!    Se questa cosa ti delude, però non temere!     La bella notizia è che l’analisi del tipo di personalità (che tipo di grande donatore ho di fronte?) ti aiuta a comunicare in modo più efficace con i tuoi grandi donatori - anzi, proprio con QUEL TIPO DI (GRANDE) DONATORE O DONATRICE con cui ti stai rapportando proprio ora.    Ma non solo: questa analisi aiuta anche te, a capire quali sono le tue potenzialità e ad ottenere risultati migliori, restando fedele alla tua natura - nel dialogo con i donatori, ma anche nella vita di tutti i giorni! Perché in fondo è semplice: conoscere meglio la personalità delle persone con cui ti rapporti, ti aiuta a lavorare con loro in modo più efficace.    Pronta/o a costruire insieme a Giovanna l’approccio perfetto per ogni tipo di grande donatore?  SPOILER ALERT: sessione ad altissima interazione, con wall virtuale e sondaggi in diretta!      Leggi di più

Quante volte hai sentito parlare di tone of voice?

Probabilmente tante, o magari invece è la prima volta.

Se dovessimo fare un esempio potremmo definire il Tone of Voice come il vestito che una nonprofit scegliema soprattutto il modo in cui lo indossa e, magari - con l’aggiunta di qualche accessorio - la capacità di adattarlo a tutti i canali e i compiti di comunicazione. 

Perché è importante? Immagina di avere un amico che ogni volta si presenta e ti parla in maniera diversa. Sarebbe stressante, vero?

Avere un chiaro tono di voce è un elemento strategico per ogni nonprofit perché:

  • permette alla tua organizzazione di essere coerente e riconoscibile;
  • conferisce personalità alla tua organizzazione, rendendola unica;
  • esprime i valori dell'organizzazione e permette di farti scegliere dalle persone e creare relazioni durature.

Ascolta Stefano per scoprire attraverso un confronto con il mondo profit cosa significa parlare di identità narrativa e verbal identity e perché è fondamentale, anche e forse soprattutto per le piccole realtà nonprofit, cominciare a chiedersi: “Qual è il tono di voce della mia nonprofit?”.

  Leggi di più

Il Terzo settore italiano è un’area particolarmente vasta e differenziata, e rappresenta una porzione non trascurabile dell’economia del nostro paese.  In passato ha avuto grande disponibilità di finanziamenti pubblici nazionali e, soprattutto, locali.  La crisi finanziaria di molti enti pubblici, ed i vincoli più stringenti ai loro bilanci, hanno fatto diminuire progressivamente la quantità di finanziamenti disponibili per il settore nonprofit, e hanno portato ad un forte aumento della concorrenza tra organizzazioni per ottenerli. Ci sono soluzioni? Certamente, i fondi europei rappresentano una grande opportunità per il settore nonprofit come ulteriore strumento di fundraising per le organizzazioni. La disponibilità di fondi, ovviamente, non si traduce nel loro ottenimento, ed è ormai evidente che per vincere un bando europeo e accedere così a questi fondi bisogna prima di tutto migliorare la tecnica e la qualità della scrittura dei progetti. Bisogna diventare sempre più competitivi! Leggi di più

Raccontare per il nonprofit significa invitare il donatore, la donatrice (o gli aspiranti tali), a compiere un viaggio interiore.   Significa usare le parole per spingere le persone a cambiare.   Significa far compiere ai lettori un viaggio che li spinga a uscire dalla propria quotidianità per lasciarsi interrogare dalle storie, dai problemi e dalle necessità degli altri.   Il viaggio dell’eroe è il canovaccio per costruire narrazioni di cambiamento positivo, in cui gli eroi  (non solo i protagonisti delle tue storie, ma anche il pubblico, e tu stesso/a) cambiano.   Perché nel nonprofit, la sfida è quellla di riuscire a raccontare il confine, i sentimenti, le battaglie che portano a superare la barriera dell’ordinario, abbracciando la vulnerabilità e l’urgenza di problematiche sociali che meritano di essere ascoltate.   In altre parole: imparara a trasmettere messaggi che restano!   Leggi di più

Perché l’email più bella che tu abbia mai scritto è stata letta da pochissimi? E perché il tuo post di Facebook che ti ha richiesto 2 ore di lavoro è passato inosservato? Insomma… perché nessuno sembra apprezzare tutto il tuo impegno?? Devi sapere che per poter arrivare al cuore del tuo pubblico e rendere efficace e persuasivo il tuo messaggio devi conoscere a fondo chi lo riceverà. E mi dispiace, ma un’analisi generica del target non basta… Là fuori è pieno di persone che non sanno chi sei, cosa fai, perché lo fai o ne hanno un’idea vaghissima e… a volte sbagliata! Attrarre chi al momento vive in un mondo parallelo al tuo non è impossibile, ma devi mettere in atto delle strategie comunicative avanzate e ben diverse da quelle che utilizzi quando parli con un donatore già affezionato.   In questo speech, insieme a Silvia, imparerai:

  • Quali sono i 5 livelli di consapevolezza del tuo pubblico;
  • Come riconoscere il livello di consapevolezza di ogni potenziale donatore;
  • Errori da non commettere quando scrivi un contenuto;
  • Le parole magiche da utilizzare nei tuoi contenuti per ciascun livello;
  • I migliori elementi di efficacia e persuasione verbale.
Leggi di più

Il Board dovrebbe essere coinvolto nello sviluppo strategico della tua nonprofit.   Lo sai già no?! Nulla di nuovo.   Eppure non sempre accade. Ma hai mai provato a chiederti il perché?   E, soprattutto, quando il Board non si interessa per nulla dello sviluppo della tua nonprofit, quando è restio ad investire nel fundraising, come puoi fare per cambiare la situazione?   Ecco, la narrazione di una visione comune può essere la soluzione giusta che fa per te!   Trovare parole, i valori, il senso di un percorso significa lavorare con il Board, significa trovare le leve giuste per coinvolgerlo, significa costruire l’universo di riferimento dell’organizzazione e il suo futuro.   Che tu sia un/a fundraiser o un membro del board, questa è la sessione che fa per te!   30 minuti di esperienze reali, spunti, suggerimenti su come usare le parole per migliorare il funzionamento del Board e assicurare alla tua organizzazione uno sguardo lungo sul futuro. Leggi di più

Ormai dovresti saperlo anche tu... LinkedIn è a tutti gli effetti il social network migliore e più adatto per fare Personal Branding, ovvero per mostrare il tuo profilo professionale, raggiungere nuove persone e pubblicare contenuti che avvalorano le tue competenze. La cosa bella è che se sei capace di gestire in maniera corretta la tua immagine e la tua reputazione personale su LinkedIn, non solo costruisci concrete opportunità lavorative e relazionali per te, ma anche per la tua nonprofit!  Scopri allora insieme ad Andrea:

  • Perché - per te e per il tuo lavoro - non dovresti più fare a meno di LinkedIn;
  • Come curare la tua immagine professionale (su LinkedIn);
  • Cosa comunicare per aumentare la tua credibilità e quella della tua nonprofit;
  • Come conquistare la fiducia di altri utenti, stabilendo un contatto diretto con le persone per te più interessanti.
Leggi di più

Un romanzo, una pubblicità e un post sui social hanno qualcosa in comune: sono narrazioni. Ognuno di noi ha l'ambizione di raccontare una storia.      Ma ogni narrazione può essere efficace o poco convincente. Tutto dipende dalla sua capacità di creare una "domanda drammaturgica principale" e di porla nel modo giusto.      In questa sessione uno scrittore e poeta di lungo corso, Paolo, ti spiegherà come costruire una narrazione efficace per raccontare la realtà della tua nonprofit e i vostri progetti.      E lo farà attingendo a teorie e tecniche della scrittura creativa che stanno alla base di uno storytelling vincente!     Leggi di più

In questo ultimo anno e mezzo è venuta a mancare la fisicità, la presenza, il potersi guardare negli occhi e stringersi le mani. Una ricerca ha stimato che il 20% dei lavoratori in smartworking ha iniziato a parlare con i propri animali domestici per affrontare l'isolamento...

Insomma, i modi di lavorare sono cambiati e la situazione che abbiamo vissuto ha dato a questo una grande accelerata. Non ci resta che attrezzarci con degli strumenti adeguati e dei processi che facilitano la collaborazione tra colleghi, colleghe e collaboratori di ogni tipo, anche a distanza!

Insieme a Sara, scoprirai come:

  • Come strutturare un flusso di comunicazione che aiuti le persone a collaborare, a non sentirsi sole e abbandonate, e a non lavorare troppo e inutilmente;
  • Come gestire la comunicazione di team remoti (dove parte dello staff lavora da casa);
  • Quali strumenti abbiamo a disposizione per facilitare la collaborazione digitale

In un'epoca dove vengono a mancare sempre di più gli "sguardi d'intesa", perché c'è uno schermo che fa da muro, è più importante che mai imparare ad essere più comunicativi per lavorare e collaborare bene anche a distanza!  

  Leggi di più

In questa sessione, insieme ad Enrico scoprirai quali sono i tanti aspetti da tenere a mente quando usi la tua voce. Devi sapere che oltre al contenuto, un discorso parlato, è clamorosamente completato dal mezzo che si usa (video-chiamata, telefono, messaggio audio) e dai modi. Pare addirittura che nella comprensione di un testo detto a voce solo il 30% di quel che viene trasmesso è legato alle parole usate e tutto il resto sia legato al non verbale, al pre-verbale e ai supporti tecnologici usati. 
Impara a guardare la voce come uno strumento di comunicazione al pari degli altri, che non coinvolge solo le parole, ma al tempo stesso, ogni parte del tuo corpo, oltre che la tua sfera interiore ed emozionale. Ascolta Enrico disegnare una mappa utile a chiunque sia chiamato ad usare la propria voce nel proprio lavoro quotidiano. Non importa se devi parlare a 10, 20, 100 o 200 persone, se vuoi imparare a usare la tua voce per comunicare con efficacia, questa è la sessione che fa per te!
  Leggi di più